FORMAZIONE PERMANENTE

Crescita professionale Insegnanti Biodanza - Formatore UGO RIZZO

Tre proposte EXTRA FORMAZIONE per insegnanti di Biodanza e allievi in tirocinio.
Per arricchire la preparazione professionale degli allievi in formazione e degli insegnanti già titolati.

FORMAZIONE PERMANENTE

 

Perchè specifici approfondimenti formativi per gli Insegnanti di Biodanza?

 

Perchè sono tante le competenze che occorre possedere per sviluppare con successo la professione di insegnante di Biodanza.

Occorre saper essere formatori, artisti, educatori, comunicatori, motivatori, imprenditori.

Tante arti racchiuse in una sola persona… 🙂

Di qui l’importanza di ulteriori passaggi formativi per rinforzare ciò che per forza di cose non ha potuto essere incluso nel percorso formativo di base.

 

 

3 competenze fondamentali: 3 proposte formative

 

 

 

PENSA DIFFERENTE! THINK DIFFERENT! 
Come sviluppare i migliori atteggiamenti mentali per realizzare al meglio la propria vita personale e professionale

 

Un approfondimento fondamentale che riguarda la relazione con la nostra MENTE, le nostre CREDENZE, le nostre abitudini di PENSIERO.

 

Perchè questa è in assoluto la prima competenza da integrare?

 

Perchè un Facilitatore di Biodanza dovrebbe essere “pacificato” con le storture, gli automatismi e gli autodanneggiamenti che cosi spesso la nostra mente mette “misteriosamente” in atto per disallinearci dalla realtà che desideriamo creare.

 

Gli argomenti di questo seminario, oltre ad offrire una comprensione chiarissima di come noi funzioniamo in relazione alla nostra mente, andranno a portare nuovi punti di vista, nuove visioni esistenziali e nuovi preziosissimi contenuti che arricchiranno profondamente la qualità dell’insegnamento degli attuali o futuri insegnanti.

 

Questa esperienza formativa darà risposta a queste 10 domande:

 

1    Cosa significa pensare?

2    Come funziona il processo di creazione della realtà?

3    Come i tuoi pensieri possono essere al servizio dei tuoi obiettivi?

4    Perchè alcune persone riescono in tutto quello che fanno ed altre no?

5    Come si possono migliorare mentalmente le proprie prestazioni?

6    Come si può orientare al meglio il proprio dialogo interiore?

7    Come si modificano le abitudini di pensiero negative?

8    A che cosa serve conoscere il potere delle parole?

9    Perchè è cosi importante l’immaginazione?

10  Come trasformare le nostre credenze più distruttive?

 

 

 

I SEGRETI DELLA CREATIVITA’ QUOTIDIANA
Orientamenti, segreti e strategie per realizzare i propri progetti personali e professionali

 

Un approfondimento che riguarda l’esplorazione di tutti i processi e le strategie che è indispensabile conoscere per CREARE LA REALTA’ che si desidera sia in ambito personale che professionale.

 

Un viaggio (entusiasmante 🙂 ) nei segreti e nelle strategie creative e organizzative per passare dalle idee alla realtà, dal pensare al fare, dall’immaginare al realizzare.

 

Anche in questo caso sono innumerevoli le chiavi di comprensione e i risvolti che, una volta compresi, andranno ad arricchire il bagaglio di conoscenze per poter insegnare una Biodanza sempre piu’ ricca di significati esistenziali chiari, profondi e risolutivi.

 

(…Oltrechè naturalmente metterci DAVVERO nella condizione di creareraggiungere gli obiettivi professionali che ci prefiggiamo 🙂  )

 

Questa esperienza formativa darà risposta a queste 10 domande:

 

1    Quali sono le relazioni tra mente e prosperità?

2    Come orientarsi costantemente verso l’eccellenza?

3    Quali sono i segreti della Motivazione personale?

4    Come si attiva il potere dell’azione efficace?

5    Quali sono le riflessioni più importanti per scoprire quello che si vuole fare?

6    Cos’è veramente il Successo?

7    Come si raggiungono gli Obiettivi?

8    Perchè la Legge del Focus è cosi importante?

9    Qual’è il grande Potere nascosto delle domande?

10  Quali sono i principi fondamentali per gestire bene il proprio tempo?

 

 

 

BIODANZA & MARKETING: COMUNICARE, COMUNICARSI
I fondamenti della comunicazione istituzionale e personale a sostegno della professione di Insegnante di Biodanza

 

Un approfondimento che ha l’obiettivo di portare estrema chiarezza su alcuni aspetti imprescindibili della comunicazione verso l’esterno (ma non solo verso l’esterno 🙂 ) di tutto ciò che riguarda la nostra attività professionale.

 

Questa esperienza formativa analizza e approfondisce queste 7 specificità:

 

1   Analisi delle caratteristiche e delle peculiarità dell’insegnante di Biodanza
2   Requisiti e caratteristiche dell’eccellenza professionale
3   Le basi generali del marketing
4   Elementi basici di comunicazione efficace
5   Scrivere per il web
6   Esprimersi in pubblico
7   Creare e definire l’asse della propria comunicazione professionale

 

 

TESTIMONIANZE

 

Questa esperienza mi ha fatto vedere cosa in concreto posso fare della mia vita: ora so come fare!
Ugo ci ha condotto in maniera magistrale, ci ha preso per mano come bimbi, ci ha spiegato e rispiegato le cose fino a quando era certo che tutti avessero compreso e poi ce le ha fatte vivere con la sua speciale sensibilità.
Reputo questo stage fondamentale per la mia vita e anche per il mio futuro di conduttrice e penso che sia l’anello mancante, anzi credo che uno stage come questo dovrebbe essere inserito all’interno di tutte le Scuole di Formazione.
Stefania Borgonovo – Arona – (Insegnante di Biodanza)

 

Ho partecipato al seminario di BioCoaching e sono ancora vivissime le esperienze vissute!
Ugo ci ha guidato con professionalità, chiarezza, amore, pazienza, fluidità trasmettendoci strumenti molto importanti su come funziona la nostra mente, come prendercene cura e come nutrirla per creare la nostra migliore realtà.

L’abbinamento della parte teorica con le vivencie di Biodanza permette di far entrare in profondità i concetti appresi, trasformandoli in esperienza e attivando le nostre straordinarie energie. Sono veramente felice di aver scelto di partecipare a questi meravigliosi seminari e sono profondamente grato a Ugo che ha pensato e creato questo percorso, frutto delle sue conoscenze, delle sue esperienze, della sua costante ricerca, che ha condiviso con noi, grazie alle sue grandi capacità comunicative e alle sue profonde qualità Umane.
GRAZIE!!
Roberto Faccin – Edizione 2018

 

La geniale intuizione di Ugo Rizzo dell’Unione tra Biodanza e Coaching! La riabilitazione della parola ha un effetto potenziante sulle ns risorse interiori…o per dirla con una sua metafora fa fiorire il nostro Giardino interiore. Uno stage sapientemente e dolcemente condotto che ti resta addosso come una carezza.
Parola di Career Coach!
Rossella Offredo – Edizione 2018

 

Ho partecipato al Bio Coaching condotto da Ugo Rizzo e posso assicurare che se ne esce a dir poco trasformati, con le idee molto più chiare sulle proprie potenzialità e pronti per progettare e concretizzare il nostro futuro.
Fate di tutto per tenervi liberi per partecipare al prossimo bio coaching che Ugo Rizzo organizzerà!!
Gabriella De Miranda – Edizione 2018

 

SEMPLICE, EFFICACE, VINCENTE!
Felice e splendidamente viva, rivedo questi due ricchi giorni, mentre godo già degli immediati risultati prodotti e lascio depositare i preziosi apprendimenti, come semi che presto germoglieranno nuove visioni ed azioni.
Semplicemente grata a te, Ugo.

Stefania Carlucci – Edizione 2018

 

Lo scorso fine settimana ho partecipato al seminario di Bio coching tenuto a Bari da Ugo Rizzo e l’ho trovato molto illuminante. E’ un seminario utile e formativo per tutti perché spiega come funziona il modo di pensare degli esseri umani e fornisce gli strumenti per migliorare la relazione che abbiamo con noi stessi.
I contenuti che ci ha fornito sono molto chiari, precisi e soprattutto concreti da poter sperimentare sin da subito.. Il suo tono di voce pacato, il suo guardare con occhi attenti ognuno di noi, il suo invito ad esprimerci, la sua calma e la sua attesa prima di esporre i concetti, creano la giusta atmosfera per far planare nell’aria concetti profondi che ti arrivano dentro la mente e il cuore.
Stefania Quarta – Edizione 2018

 

Il corso di BioCoaching di Ugo è un corso ideato e creato con cura nei minimi dettagli.
Intanto è il primo corso di due giorni a cui partecipo, e di corsi ne faccio tanti visto che sono una logopedista, che seguo con attenzione senza fatica grazie alla capacità di Ugo di creare quella sinergia ed energia giusta calibrata sui suoi allievi che è tipica della biodanza, basata sull’accoglienza e la passione di trasmettere il sapere che attraverso l’amore ti arriva dritta al cuore escludendo la razionalità .
È un corso da fare assolutamente che ti cambia il modo di vedere la vita e ti da la giusta spinta per procedere con una marcia in più.
Grazie caro Ugo!
Valeria De Filippis – Edizione 2018

 

Ho partecipato al seminario BioCoaching modulo 1 del 20-21/1/2018 e ne sono rimasta entusiasta.
La conduzione di Ugo Rizzo è stata straordinaria, la sua esposizione fatta con chiarezza e semplicità “rare” è riuscita a catturare l’attenzione del gruppo dall’inizio alla fine. Ho trovato molto efficace l’abbinamento teorico alla parte emozionale della Biodanza, in questo modo le parole hanno assunto un significato molto più profondo che mi ha permesso di interiorizzare meglio tutto ciò che veniva spiegato.
Consiglio vivamente di partecipare a questo stage, ne uscirete sicuramente rinforzati e con una grande certezza: la vita ora è nelle nostre mani.
Renata Paranzona – Edizione 2018

 

Grazie ad Ugo Rizzo per i due preziosissimi moduli di BioCoaching
Grazie per l’esposizione chiara e precisa, per la ricchezza degli spunti e suggerimenti dati.
Grazie per l’empatia, l’ascolto e per la professionalità e delicatezza dei momenti esperienziali proposti.
Ho portato via con me tanti appunti e indicazioni su come gestire al meglio la mia vita, su come sentirmi padrona, artefice e responsabile di questo meraviglioso “Regno” che sono io. 
Consigliatissimo per tutti!!
Laura Ferretti – Edizione 2018

 

Di solito pensiamo che la mente sia qualcosa da addomesticare o da controllare. Anch’io ho iniziato lo stage con questa convinzione ma con il BioCoaching ho capito che la via che porta a risultati sorprendenti è fatta di docezza, fluidità, accettazione.

Questo stage insegna a orientare la mente attraverso le emozioni e ad avere con lei una relazione dolce. La mente allora diventa un’alleata che ci sostiene e che ci permette di accedere a tutte le nostre risorse.
Uno stage fondamentale!
Maria Cerruti – Milano

 

Essere sapientemente e dolcemente accompagnata ad entrare in stanze della mia mente rimaste per tanto in penombra, mi ha permesso di aprire finestre che non ricordavo ci fossero…
Nuova Luce e freschezza nei miei pensieri mi fanno finalmente sentire che la trasformazione è davvero possibile! E condividere questi passi con le coraggiose anime di questo stage e la conduzione attenta e preziosa di Ugo, è un Dono per il quale ringrazio!
Katia Milanaccio – Aosta

 

Consiglio questo seminario a chiunque si senta anche minimamente “non vincente” od in balia degli eventi in una qualunque area della propria vita: imparare a credere profondamente in se stessi e che si è in grado di fare qualunque cosa si desideri è solo una questione di conoscere come si può fare, quali mezzi utilizzare…andate a scoprirlo!
Grazie Ugo, mai prima d’ora mi sono sentita così PADRONA DEL MIO DESTINO!
Elena Ghislandi – Milano

 

Ho partecipato ai due moduli del Bio-Coaching. Ugo, un grazie veramente di cuore per questo lavoro così importante…così importante…soprattutto per come lo sai proporre…una bellissima integrazione di mondi che apre nuovi spazi nella mente e nel cuore, proposto con una modalità, una cura e una sensibiltà che permette di assimilare con più facilità tantissimi concetti e tante informazioni…
Si avverte quanto sia vivo in te quello che proponi.
Raffaella Carletti – Ferrara

 

In Think Different! ho scoperto che posso intervenire sui pensieri e sulle credenze che mi creano dei disagi esistenziali, ed e’ stato illuminante.
Nei Segreti della Creatività ho avuto modo di acquisire quei suggerimenti pratici da mettere in atto per un reale e fattivo cambiamento.
Mi e’ piaciuta molto la modalità con cui sono stati affrontati gli argomenti, in modo non accademico ma coinvolgendo i partecipanti in uno scambio dialettico che ha permesso di rendere più chiari dei concetti a volte di non immediata comprensione.

Ma l’intuizione secondo me determinante in questo seminario e’ stata poter vivere delle esperienze emozionali che mi hanno permesso di interiorizzare meglio quanto veniva spiegato, e di comprendere quanto sia importante l’armonia tra la mia razionalità e la parte emotiva della mia personalità.
Donatella Ruggeri – Milano

 

Ogni istante di queste due giornate è stata una goccia che evidenziava la mia strada…
Sabrina Cantono – Milano

 

Ho partecipato al corso di BioCoaching di Ugo Rizzo nel novembre 2015.
Ritengo che l’abbinamento della parte “teorica” del corso alla parte “emozionale”della Biodanza sia portentoso: mi ha proiettato in una dimensione profonda e più efficace di apprendimento e presa di coscienza.
Giovanni Quazzo – Milano

 

Il seminario di BioCoaching è stato per me un esperienza illuminante!
Con disincanto e semplicità Ugo mi ha dato la chiave di lettura per capire la mia realtà di ieri e offerto nuovi strumenti da utilizzare per iniziare a trasformare da oggi la mia vita.
Valeria Callegari – Milano

 

Probabilmente il miglior stage a cui abbia mai partecipato.
Ho voluto lasciar passare qualche giorno prima di scrivere queste righe, per vedere se l’entusiasmo acceso non andasse sfumando come spesso accade.
E invece la forza vivificatrice di quei giorni è ancora qui con me.
Ugo regala, in modo semplice, divertente e coinvolgente, la più bella delle credenze: che è possibile dare un senso alla vita e che si può avere una meta non meno importante e piacevole del viaggio per perseguirla.
Nessun concetto troppo astratto, nessuna forzatura per l’animo, agire è diventato semplice ed automatico come respirare.
Orazio Stracuzzi – Milano

 

Questa esperienza ha dato una spinta e una riordinata incredibile a tutto ciò che nella mia vita stavo mettendo in atto in modo confuso…
Diana Cordara – Milano

 

Ho iniziato la settimana con una energia incredibile, e la sensazione di avere ripulito la “nebbia” e poterci vedere più chiaro! Sto trascivendo alcune massime speciali che inciderò nella mente. (Grazie UGO!!!!!). Grazie per questi 2 giorni incredibili!
Anna Zanuttini – Genova

 

Cuore e Mente finalmente in armonia ed in alleanza fra loro nell’agire per la creazione della mia realtà personale!Mi sono arricchita di strumenti chiari, semplificanti e soprattutto efficaci per trasformare desideri e bisogni, in realtà concrete e vivibili . Strumenti che, grazie al personale metodo utilizzato da Ugo, non ho immagazzinato faticosamente e sterilmente nella mia mente, ma incorporato e integrato dolcemente al mio modo di Essere, che ora mi conduce, nella semplicità e nella gioiosa determinazione, verso le mie mete e la pienezza del mio benessere. Questo stage ha dato una svolta significativa e decisiva alla qualità della mia vita, al mio pensare, e al mio agire, portandomi a raccogliere frutti che prima non osavo neanche immaginare.
A Ugo, un grazie che finisce mai.
Raffaella Resnati – Bollate

 

“Pensa differente!” e “I Segreti della creatività quotidiana” sono due seminari unici per concretezza e coinvolgimento emotivo.
Una combinazione magica che spinge all’azione strutturata e insegna come diventare protagonisti della propria esistenza, divertendosi, amando, apprezzando quanto di buono c’è dentro e fuori di noi. Il BioCoaching si rivela strumento di apprendimento capace di armonizzare pragmatismo e sfera emotiva, superando dogmatismi e le schematizzazioni grazie alla forza e alla generosità del cuore.
Grande Ugo!
Monica De Anna – Milano

 

Conosco Ugo dal 2002 ed ho avuto la fortuna di partecipare al Bio-Coaching in una fase delicata della mia carriera e sviluppo personale. Gli strumenti che mi sono stati forniti da Ugo sono unici, efficaci ed indimenticabili. Sono sempre a mia disposizione e continuo ad utilizzarli nella mia vita professionale e privata. Assolutamente da provare!
Fabrizio Martinotti – Milano

 

Ho partecipato al BioCoaching Edizione 2009. Una opportunità chiara, ordinata, semplice, per una nuova e ricca lettura di se stessi. L’esperienza dello stage mi ha dato l’opportunità di conoscere strategie nuove per comprendere quegli aspetti profondi che condizionano il nostro agire quotidiano. Cambiare è possibile! E lo stage è una sferzata di energia che ti apre alla pratica!
Marta Rampinini – Milano

 

L’esperienza del Bio-Coaching è stata eccezionale!
Alessio Serafini – Roma

 

Che dire….sono passati due mesi dai Segreti del Successo e sento che è inziata una rivoluzione molto profonda….
Grazie a me, grazie a voi, e infinitamente grazie a Ugo!!!!
Diana Cordara – Milano

 

Ugo carissimo, grazie per lo stage! Serve a capire come si può essere più determinati nell’ affrontare la Vita con più sicurezza nei propri mezzi senza disperdere inutilmente energie vitali dove non servono e dirottandole invece su aree che hanno bisogno di interventi strutturali emozionali. Molto molto utile, molto intelligente, molto istruttivo tutto ciò. Ora capisco molte cose che prima non sapevo e non capivo.
Ora è bellissimo conoscere i segreti del Successo personale!
Roberto Santelli – Ivrea

 

Dopo la partecipazione a Think Different! Pensa Differente!: questa esperienza è stata per me molto forte. Tutto è arrivato, nel mio profondo, attraverso il canale della DOLCEZZA, della pazienza e della lentezza. …Strumenti e parole che mai avrei associato alla parola “MENTE”.
Raffaella Risoli – Mestre

 

Questo stage mi ha portato chiarezza, tanta CHIAREZZA. Gli argomenti trattati, la capacita’ comunicativa di Ugo e il suo entusiasmo mi hanno aiutato a COMPRENDERE quale strada prendere nel campo lavorativo dopo anni di confusione. E’ stato per me uno stage molto importante. Mi sento cambiata, mi sento cambiata in meglio! Son tornata a casa con tanta voglia di fare, progettare, concretizzare!
…Basta perdere tempo! Finalmente, ho capito fino in fondo che non ho piu’ tempo da perdere!
Chiara Alberti – Brescia

 


Ora possiedo finalmente gli strumenti giusti, concreti e semplificanti per occuparmi al meglio del mio Successo Personale.
Ignazio Righi – Domodossola

 

Questa volta dipendera’ solo da me! Le coordinate che Ugo ci ha dato per raggiungere quello che vogliamo in ogni sfera della nostra vita sono molto chiare, semplici e verificabili passo passo. Bisogna solo applicarle correttamente.
Francesco Milanese – Sesto San Giovanni

 

Questa esperienza mi ha ricongiunto a me e riportata alla responsabiltà della mia vita. Mi sento piena di energia e di pace.
Maria Assunta Boschi – Busto Arsizio

 

Dopo aver partecipato a “Pensa Differente!”, sicuramente non interpreterò più la mia vita come prima: cioè come frutto del destino o del caso. Adesso tutto il potere è nelle mie mani. Un grazie speciale ad Ugo per la sua straordinaria maestria nell’accendere in noi le luci della mente e del cuore.
Simona Seregni – Varese

 

Vorrei innanzitutto fare i complimenti a Ugo per come ha diretto lo stage. E’ stato straordinario ed è un docente unico e preparatissimo! Alcuni concetti fondamentali li ho compresi grazie alla sua preparazione e non solo…anche grazie alla sua dolcezza nell’esprimere le argomentazioni. In altri seminari su questi argomenti da me precedentemente fatti e condotti da altri docenti, gli stessi concetti espressi con un linguaggio per me poco appropriato non li avevo recepiti.
Grazie!
Antonella Giani – Busto Arsizio

 

Lo stage mi e’ piaciuto moltissimo. Ho imparato, o meglio assimilato tantissimi concetti che penso proprio potranno cambiare la mia vita. Ora dipende da me. Devo mettere tutto il mio impegno per mettere in pratica da subito le cose. Volevo aggiungere che mi e’ piaciuta molto la modalita’ dell’esposizione. Le spiegazioni erano intervallate da giuste pause e inoltre ci sono stati degli episodi assolutamente emozionanti e divertenti.
Francesco Coccia – Milano

 

Non vorrei sembrare eccessiva ma per me il seminario “Pensa Differente!” segna davvero l’inizio di una rinascita…
Katia Pullano – Milano

 

Prima dello stage ero convinta che il fantasticare fosse uno spazio immaginario che non potevo permettermi, forse perché credevo fosse riservato solamente al mondo infantile. ORA, dopo le due meravigliose giornate devo accompagnare i miei fantastici pensieri che tutto ad un tratto emergono tutti insieme e, spingendosi, vogliono uscire per primi (come se dicessero:-”prima io!!! un momento, uno alla volta!”). E “FANTASTICARE” è a dir poco “FANTASTICO”. E per il nostro GRANDE Ugo. Cosa posso dire? …Che è fantastico e unico!! Grazie per aver permesso di fare emergere in me tutte queste stupende sensazioni ed emozioni.
Antonietta Amabile – Novara

 

Per me il percorso del BioCoaching, fin dall’inizio, si è fuso con il percorso che faccio in Biodanza e si sono alimentati a vicenda, permettendomi maggiore chiarezza in ciò che sto vivendo.
Beatrice Airaudi – Milano

 

Ogni istante di queste due giornate era una goccia che evidenziava la mia strada…
Sabrina Cantono – Milano

 

Adesso dopo lo stage la domanda è “cosa voglio per me?” “Con quali pensieri mi voglio intrattenere?” E ciò mi accade ad ogni respiro…
Gioia De Marzi – Milano

Informazioni

  347-3825882

  info@biodanzaonline.it

Privacy